Commento alle letture bibliche per la festa del SS. Corpo e Sangue di Cristo - di Luciano Manicardi

teologiacristiana.pngsconosciuto ha scritto:

Il tema dell'alleanza unisce in unità le tre letture odierne.
L'alleanza stretta da Dio con il popolo al Sinai e mediata da Mosè, è accompagnata dall'aspersione del sangue delle vittime sacrificali sui due contraenti l'alleanza: Dio (simbolizzato dall'altare) e il popolo.
Si tratta di alleanza bilaterale che al dono di Dio fa seguire le esigenze di obbedienza e attuazione da parte dell'uomo (I lettura).

Il Nuovo Testamento afferma il compimento dell'antica alleanza in Cristo, nel sangue di Cristo: la morte di Gesù opera infatti efficacemente quel perdono dei peccati che toglie il grande ostacolo all'obbedienza alle esigenze dell'alleanza (II lettura). Le parole di Gesù durante l'ultima cena attestano che il suo sangue è il sangue dell'alleanza (Mc 14,24), cioè che in lui si dà la piena obbedienza a tutte le esigenze dell'alleanza e quindi il compimento di tutti i doni e di tutte le promesse di Dio e non soltanto per Israele, ma per tutte le genti (versato per molti: Mc 14,24).
Il vangelo sottolinea così il carattere di alleanza proprio dell'eucaristia. L'atto di mangiare il pane e di bere il vino eucaristici, che significa la partecipazione alla vita di Gesù, consente di entrare nell'alleanza nuova stabilita da Gesù stesso. Un'alleanza in cui dobbiamo sempre di nuovo entrare perché essa comporta il passaggio da un'esistenza sotto il segno del peccato a un'esistenza rinnovata dallo Spirito santo.

Le parole sul pane spezzato e poi donato ai discepoli (Prendete, questo è il mio corpo: Mc 14,22), fanno di esso un pane parlato che significa il corpo donato di Gesù. Le parole che seguono non solo la distribuzione del calice, ma anche l'atto di bere da parte dei discepoli (Questo è il mio sangue, il sangue dell'alleanza versato per tutti: Mc 14,24), significano ugualmente un vino parlato che simbolizza e riassume la vita donata di Gesù e ne profetizza e anticipa la morte cruenta.
Quelle parole esprimono la priorità del dono che caratterizza il gesto eucaristico e indicano il fatto che la risposta positiva del credente altro non è che l'accoglienza del dono, il sì alla grazia, la gratitudine.

Se l'eucaristia è sintesi di tutta la vita del Figlio, sintesi dell'intera storia di salvezza nella vita di Gesù il Messia e il Servo, essa diviene anche offerta della vita cristiano. Ignazio di Antiochia ha potuto scrivere anticipando l'evento del suo martirio: 'Io sono il frumento di Dio macinato dai denti delle belve per essere trovato pane puro di Cristo' (Ai Romani IV,1).
Il dono della vita di Cristo significato dal pane donato e mangiato e dal vino versato e bevuto dai commensali, conduce a una comunione di vita con il Signore stesso che impegna il credente e la chiesa a fare della propria vita una vita donata per gli altri, una pro-esistenza.
O, se vogliamo, a fare della vita di Cristo, tutta sotto il segno del dono, la propria vita: l'eucaristia impegna la chiesa nel suo insieme, come comunità, come corpo, a vivere il non sono più io che vivo, ma Cristo vive in me (Gal 2,20). Nell'eucaristia vi è la chiamata rivolta alla chiesa a divenire serva sulle orme del Signore Servo.

Il vangelo sottolinea anche la dimensione escatologica dell'eucaristia. Non berrò più del frutto della vite fino al giorno in cui lo berrò nuovo nel Regno di Dio (Mc 14,25). Il pasto comunitario eucaristico sarà per la chiesa il memoriale della presenza del Signore nei tempi della sua assenza e rinnovamento della comunione con lui: l'eucaristia è il pasto per il tempo intermedio tra la Pasqua e la parusia.
Sempre l'eucaristia ci situa nell'oggi grazie alla memoria di ciò che è avvenuto nel passato una volta per tutte (e che nell'eucaristia viene compreso sempre più a fondo e sempre di nuovo) e grazie all'attesa di colui che verrà nel futuro alla fine dei tempi (finchè egli venga).
Tra memoria di Cristo e attesa di Cristo, l'eucaristia fa dell'oggi del credente il luogo in cui vivere come Cristo ha vissuto. In cui vivere l'agape, la carità: l'eucaristia non è forse il sacramento dell'amore di Dio?

LUCIANO MANICARDI

Comunità di Bose

Pubblicato Giovedi 14 Giugno 2012 - 06:53 (letto 2294 volte)
Comment Commenti? Print Stampa



Le ultime notizie relative a questo argomento

Read Quando don Maggioni ci diceva: L'universalità è nel Dna del cristiano - Bruno Maggioni (31/10/2020 - 06:48) letto 80 volte
Read Papa: le donne debbono contare di più nella Chiesa, anche quando si prendono decisioni - AsiaNews (03/10/2020 - 07:03) letto 109 volte
Read Fratelli tutti: l'Enciclica che manda in soffitta lo scontro di civiltà - Giulio Boldrin (11/09/2020 - 06:54) letto 137 volte
Read Se non cambia con la vita, la liturgia diventa un teatrino - Marinella Perroni (23/04/2020 - 07:06) letto 427 volte
Read Per fondare e nutrire l'identità cristiana - Romano Penna (28/01/2020 - 06:54) letto 600 volte
Read Una giornata per imparare a leggere la Bibbia - Filippo Rizzi (27/01/2020 - 06:58) letto 602 volte
Read Il Papa: impariamo ad essere più ospitali, tra cristiani e tra diverse confessioni - Salvatore Cernuzio (27/01/2020 - 06:57) letto 628 volte
Read Chiesa cattolica e musulmani in Italia. Esperienze e prospettive - Andrea Pacini (14/12/2018 - 07:39) letto 1491 volte
Read Papa Francesco: la teologia si fa «in ginocchio», non dimenticando il fiuto della fede - Redazione Avvenire (01/01/2018 - 07:37) letto 1982 volte
Read Morto padre Maurice Borrmans, uomo del dialogo - Lorenzo Fazzini (30/12/2017 - 17:36) letto 1951 volte
Read I "cristiani del campanile" e quelli del vangelo - Enzo Bianchi (29/12/2017 - 07:05) letto 2093 volte
Read Bardonecchia. Cattolici e protestanti insieme per i profughi a piedi sulle Alpi - Nello Scavo (28/12/2017 - 07:06) letto 1961 volte
Read Un papa venuto a capovolgere il capovolto - Riccardo Cristiano (26/12/2017 - 06:37) letto 1967 volte
Read Il Papa: "Per i migranti non solo buone leggi ma vicinanza umana" - Salvatore Cernuzio (10/12/2017 - 08:58) letto 1999 volte
Read Papa Francesco: «Chiedo perdono ai Rohingya, oggi Dio si chiama anche così» - Mimmo Muolo (02/12/2017 - 06:50) letto 1906 volte
Read Il Primate cattolico polacco: «Sospenderà a divinis i preti anti-immigrati» - Redazione Famiglia Cristiana (21/10/2017 - 07:18) letto 1851 volte
Read Polonia, il muro spirituale contro l'islam non piace al Papa - Alberto Bobbio (13/10/2017 - 07:03) letto 1837 volte
Read "I migranti? Dei cani". Tra i cattolici tradizionalisti che contestano il Papa - Redazione Piazzapulita (11/10/2017 - 06:54) letto 2025 volte
Read Migranti, papa Francesco critica i cattolici razzisti - Alberto Bobbio (25/09/2017 - 06:30) letto 2105 volte
Read Bergoglio cambia la dottrina della chiesa sulla guerra - Pierre Haski (11/09/2017 - 07:10) letto 2049 volte
Read Papa Francesco: "importante che cattolici ed ebrei affermino che le religioni non devono utilizzare guerra e coercizione" - Agensir.it (02/09/2017 - 07:42) letto 1915 volte
Read C'è una tendenza fondamentalista molto pericolosa in tempi in cui la religione è usata come strumento di violenza. Anche in America Latina - Alver Metalli (31/08/2017 - 13:46) letto 1833 volte
Read Papa, prego per Rohingya perseguitati - Ansa.it (30/08/2017 - 06:56) letto 1863 volte
Read I fedeli applaudono il loro prete e urlano: "Fuori i fascisti" - Pino Pignatta (29/08/2017 - 07:36) letto 2281 volte
Read In Barcellona Raimondo Lullo è antidoto al terrorismo - Redazione Assisiofm.it (28/08/2017 - 07:20) letto 1817 volte
Read Il Papa: «Che tristezza quei cattolici che si sentono perfetti e disprezzano gli altri» - Antonio Sanfrancesco (14/08/2017 - 17:59) letto 1933 volte
Read Il decalogo del dialogo di Brunetto Salvarani - Pietro Piro (09/07/2017 - 06:54) letto 1656 volte
Read Bergoglio chiude l'epoca di Ratisbona e apre quella del "popolo" - Riccardo Cristiano (30/04/2017 - 06:33) letto 2025 volte
Read Papa agli egiziani: "Vengo come messaggero di pace" - Redazione Zenit.it (28/04/2017 - 07:52) letto 1814 volte
Read Strage copti in Egitto, vedova perdona gli assassini, la reazione del giornalista musulmano - Clara Latosti (26/04/2017 - 06:59) letto 2107 volte
Read Papa. «I campi per i rifugiati non siano campi di concentramento» - Avverire (25/04/2017 - 07:07) letto 1943 volte
Read Bergoglio, i martiri e il voto francese - Riccardo Cristiano (25/04/2017 - 07:05) letto 2048 volte
Read Papa Francesco in Egitto, un logo per la pace - Andrea Gagliarducci (04/04/2017 - 06:25) letto 1850 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
teologiacristiana.png