Testo sacro e libertÓ


adminMaan ha scritto:

Nasr HÓmid Abu Zayd Ŕ stato un intellettuale musulmano in grado di cogliere le sfide della modernitÓ e di tradurle nella sua cultura.
Al centro del suo progetto una lettura ermeneutica, storica e umanistica del Corano e l'affermazione di un pensiero critico in grado di intrecciare l'Islam con la cultura della libertÓ e del pluralismo...

Il libro, che raccoglie scritti per la maggior parte inediti, Ŕ un omaggio ai temi pi¨ attuali del dibattito su Islam e diritti umani che l'autore ci ha lasciato: la questione di genere, le pene corporali, la sharia, la finanza islamica, la relazione con altre confessioni e culture, l'apostasia, la poligamia.

Un grande rigore scientifico si accompagna a una profonda religiositÓ al servizio della comprensione di quei versetti pi¨ critici, meno chiari o nei quali sembrano dominare i concetti di violenza e ingiustizia, spesso considerati all'origine della dicotomia tra pensiero islamico e modernitÓ.

Introduzione di Nina zu FŘrstenberg.



Articolo tratto da: Maan-Insieme - http://www.maaninsieme.altervista.org/
URL di riferimento: http://www.maaninsieme.altervista.org/index.php?mod=read&id=1346480490