Al Sermig "Islam contro islamismo" - Redazione La Stampa.it


sconosciuto ha scritto:

«Da tempo assistiamo sgomenti alla sequenza di gravi crimini commessi in nome dell'Islam.
Poco però si sa in Occidente che le autorità tradizionali islamiche non solo li hanno condannati con fermezza, ma hanno avviato un intenso confronto su ciò che si debba intendere con Islam, per distinguerlo da ideologie che ne tradiscono e uccidono il senso spirituale.
Per indicarle è corretto parlare di "islamismo", intendendo qualcosa che, pur cresciuto in seno all'Islam, è innanzitutto per l'Islam il pericolo più grave»...

Leggi: www.lastampa.it



Articolo tratto da: Maan-Insieme - http://www.maaninsieme.altervista.org/
URL di riferimento: http://www.maaninsieme.altervista.org/index.php?mod=read&id=1511018841