Ramadan, la preghiera è anticipata per rispettare il coprifuoco - Sara Forni

Argomento: islamsconosciuto ha scritto:

Per la comunità musulmana è iniziato il secondo ramadan nel bel mezzo di una pandemia globale.
Se l'anno scorso erano chiusi tutti i luoghi di culto e dunque sermoni e preghiere sono andati in streaming, quest'anno il problema principale è legato al coprifuoco.
Abbiamo riadattato l'ultima preghiera serale, che normalmente termina alle 22.30-23 anticipando la fine alle 21.30, consentendo così ai fedeli di poter tornare a casa prima del coprifuoco, spiega alla Dire Yassine Lafram, presidente dell'Unione delle comunità islamiche d'Italia (Ucoii) e della comunità bolognese...
Pubblicato Martedi 20 Aprile 2021 - 07:11 (letto 0 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Cile: incendiata un'altra chiesa in Araucanìa - Agensir.it

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

Ancora una chiesa data alle fiamme in Cile. È accaduto venerdì scorso, quando un incendio ha completamente distrutto la piccola chiesa di San Andrès, nella parrocchia di Sant'Antonio da Padova del comune di Padre Las Casas.
La località si trova nella diocesi di Villarrica, nella regione dell'Araucanìa, nota per questo genere di attentati a luoghi di culto, spesso commessi da frange violente delle organizzazioni mapuche...
Pubblicato Martedi 20 Aprile 2021 - 07:07 (letto 0 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Nigeria, vescovo cattolico costruisce moschea per gli sfollati - Africarivista.it

Argomento: incontrisconosciuto ha scritto:

Stephen Dami Mamza, vescovo di Yola, nello Stato di Adamawa, ha costruito una moschea per i musulmani che vivono come sfollati interni nell'area di Sangere Margi, nella provincia di Gire.
Dami Mamza, che è presidente della sezione statale dell'Associazione cristiana della Nigeria (Can), ha detto di aver costruito la moschea per rafforzare i legami tra musulmani e cristiani...
Pubblicato Martedi 20 Aprile 2021 - 07:03 (letto 0 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Islamofobia e dintorni

Argomento: islamsconosciuto ha scritto:

Lo scorso anno in Francia un insegnante fu decapitato davanti alla sua scuola nella banlieue parigina.
L'assalitore, un giovane di 18 anni, avrebbe voluto punire il professore per aver mostrato, a lezione, alcune vignette satiriche sul profeta Mohammed.
Com'era prevedibile e inevitabile, una parte del popolo s'è scatenata vomitando con veemenza messaggi di odio verso la cultura arabo-musulmana. Detti messaggi, son sintetizzabili così: l'islam è una religione intrinsecamente violenta; non esiste il terrorismo cristiano; il mondo arabo-musulmano non è mai stato in grado di apportare contributi originali allo scibile umano.
...
Pubblicato Martedi 20 Aprile 2021 - 07:02 (letto 0 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Islamabad mette al bando gli islamisti di Tehreek ybLabbaik - Shafique Khokhar

Argomento: societacostumesconosciuto ha scritto:

La decisione è arrivata il 14 aprile dopo le violente proteste di affiliati e sostenitori del gruppo.
Essi hanno contestato l'arresto del loro capo, eseguito dalle autorità in seguito al perdurare delle dimostrazioni contro la Francia per le vignette su Maometto.
La messa al bando della formazione era stata raccomandata dal governo del Punjab con una nota inviata al governo federale, mentre l'ambasciata francese in Pakistan ha invitato tutti i cittadini e le aziende francesi a lasciare temporaneamente il Paese nel timore di attacchi...
Pubblicato Lunedi 19 Aprile 2021 - 06:55 (letto 0 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Messaggio per il Ramadan: cristiani e musulmani testimoni di speranza - Amedeo Lomonaco

Argomento: incontrisconosciuto ha scritto:

Il Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso rivolge, in un messaggio, i propri auguri fraterni ai cari fratelli e sorelle musulmani.
Nel testo si ricorda che, nel corso di questi lunghi mesi di sofferenza, ansia e dolore, specialmente nei periodi di lockdown, si è percepito il bisogno di assistenza divina, e di espressioni e gesti di solidarietà fraterna.
Gesti come una telefonata, un messaggio di sostegno e di conforto, una preghiera, un aiuto per acquistare medicine o cibo, un consiglio. Ma ciò di cui abbiamo davvero più bisogno - si sottolinea nel messaggio - è la speranza...
Pubblicato Lunedi 19 Aprile 2021 - 06:53 (letto 0 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

L'antidoto alla paura di Dio e della morte - Enzo Bianchi

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

Nelle crisi che il cristianesimo oggi attraversa soprattutto nel mondo occidentale ho constatato più volte che non si tiene conto di un dato primordiale che abita l'uomo: la paura.
Nei nostri giorni abbiamo certamente preso cognizione delle paure più che in altre epoche culturali, abbiamo scoperto nuove paure, come attesta il titolo di un libro recente di Marc Augè, ma non abbiamo pensato e meditato proprio sul legame tra paura e religione, tra paura e cristianesimo in particolare...
Pubblicato Lunedi 19 Aprile 2021 - 06:50 (letto 0 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Malika Chalhy, la ragazza lesbica cacciata di casa - Karima Moual

Argomento: societacostumesconosciuto ha scritto:

Malika Chalhy, la ragazza cacciata, insultata e minacciata dalla famiglia perché lesbica, è italiana.
La sua storia ha fatto il giro dei social e dei tg creando un cordone di solidarietà da più parti sino a raccogliere con un crowfounding 130 mila euro per non lasciarla per strada.
Empatia, solidarietà e grande civiltà da una comunità, quella italiana, che sa sempre sorprenderci.
Sarebbe finita così, ed è effettivamente un buon finale se non fosse che quel nome, Malika Chalhy, non avesse convinto proprio tutti, e l'occasione era troppo ghiotta, per non far scorrere anche il sangue...
Pubblicato Sabato 17 Aprile 2021 - 06:56 (letto 4 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Ramadan, un mese in cui cambia anche la musica - Riccardo Paredi

Argomento: teologiamusulmanasconosciuto ha scritto:

Spiritualità e preghiera, e poi luci, decorazioni, sapori, suoni, profumi, tradizioni, costumi.
Per ogni musulmano, a ogni latitudine terrestre, Ramadan è un mese, sotto ogni aspetto, eccezionale.
Potrà sembrare strano a chi è abituato ad associare a questo periodo solo un sofferente digiuno da tutto, ma si tratta del momento più atteso dell'anno e di un'occasione gioiosa senza pari...
Pubblicato Giovedi 15 Aprile 2021 - 06:57 (letto 13 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

I richiami di Bergoglio, le idee di Kùng. Se la Chiesa si riscopre comunista - Riccardo Cristiano

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

Sicuramente si tratta soltanto di una coincidenza visto che dal punto di vista teologico e culturale papa Bergoglio e Hans Kùng sono stati molto diversi.
Ma in queste ore emerge un fatto: la scomparsa del grande teologo svizzero coincide con l'apertura di una nuova pagina nel rinnovamento del discorso cristiano, non solo cattolico, da parte del vescovo di Roma.
Hans Kùng è stato un grande intellettuale nord-europeo, Bergoglio è un grande intellettuale latino-americano: la teologia del primo e quella del secondo però hanno nelle loro evidenti differenze un punto d'incontro: l'importanza dello spirito evangelico piuttosto che di quello del Medio Evo...
Pubblicato Giovedi 15 Aprile 2021 - 06:56 (letto 13 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Sessualità e Sacramento - Paolo Gamberini

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

La Tradizione della Chiesa cattolica ha riflettuto sulla sessualità umana alla luce del valore procreativo ed unitivo della sessualità.
Il valore procreativo a cui si allude è quello biologico, tra uomo e donna. La differenza biologica qualifica intrinsecamente il carattere unitivo della sessualità, per cui il valore della sessualità è vivibile pienamente solo nel Matrimonio celebrato sacramentalmente.
Il fine ordinato della sessualità umana è dato dai due significati inscindibili della sessualità: quello unitivo e quello procreativo (cf Catechismo della Chiesa Cattolica, n. 2332)...
Pubblicato Martedi 13 Aprile 2021 - 07:10 (letto 12 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Preti e suore rapiti ad Haiti. Il presidente dei vescovi ne chiede il rilascio, vivi e senza condizioni - Patrizia Caiffa

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

Sono stati rapiti a Port-au-Prince, capitale di Haiti, sette preti, due religiose e tre familiari di un sacerdote.
Due sono di nazionalità francese. Haiti è afflitta in questi ultimi anni da un aumento esagerato di violenza e sequestri-lampo a scopo di riscatto.
L'appello al Sir di monsignor Launay Saturnè, arcivescovo di Cap-Haìtien e presidente della Conferenza episcopale haitiana...
Pubblicato Martedi 13 Aprile 2021 - 07:07 (letto 10 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Anche l'islam scopre la sua anima ambientalista - Tony Carnie

Argomento: islamsconosciuto ha scritto:

Qualche anno fa Jorge Bergoglio ha scritto un potente messaggio all'umanità in 37mila parole, in cui puntava il dito contro specifici interessi economici, la tecnologia e ampi settori dei mezzi d'informazione, colpevoli di contribuire a trasformare il mondo in un immenso deposito di immondizia.
La comunità musulmana globale sta abbozzando un suo documento ambientale intitolato 'Al Mizan: un patto per la Terra'.
La versione finale sarà pubblicata a ottobre.
Il documento Al Mizan è stato annunciato lo scorso anno da Iyad Abumoghli, direttore e fondatore del progetto Faith for Earth (Fede per la Terra) nell'ambito del programma delle Nazioni Unite per l'ambiente, con sede a Nairobi...
Pubblicato Lunedi 05 Aprile 2021 - 07:20 (letto 41 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Su Convenzione di Istanbul e Nawal Al-Sa'adawi molti musulmani sbagliano - Adel Jabbar

Argomento: islamsconosciuto ha scritto:

Il ritiro della Turchia dalla convenzione di Istanbul e la scomparsa della scrittrice intellettuale e medico Nawal Al-Sa'adawi hanno suscitato diverse discussioni e tanti interrogativi.
Il primo avvenimento si riferisce alla decisione di Erdogan il 20 marzo che sancisce l'uscita della Turchia dalla convenzione di Istanbul.
Questo evento ha scatenato aspre polemiche da parte della stampa e organizzazioni femministe e altrettanto dure reazioni a tali critiche da parte di componenti del mondo islamico...
Pubblicato Lunedi 05 Aprile 2021 - 07:18 (letto 34 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Senza Islam non avremmo avuto nè san Tommaso nè Dante - Pino Lorizio

Argomento: incontrisconosciuto ha scritto:

Tramite il commento alla Metafisica di Averroè e il De anima di Avicenna, non avremmo potuto dissetarci alla lezione di Tommaso d'Aquino, del quale la Fides et ratio dice: Un posto tutto particolare in questo lungo cammino spetta a san Tommaso, non solo per il contenuto della sua dottrina, ma anche per il rapporto dialogico che egli seppe instaurare con il pensiero arabo ed ebreo del suo tempo (n. 43).
Altro che conflitto di civiltà! ...
Pubblicato Giovedi 01 Aprile 2021 - 07:07 (letto 47 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Il sacerdote celebra la messa con il cane malato in grembo per non lasciarlo solo - Roberta Ragni

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

Immagina che il tuo animale domestico sia malato e non abbia nessuno che si prenda cura di lui mentre vai a lavorare.
Vedendosi in questa situazione, un sacerdote della città messicana di Coahuila de Zaragoza ha celebrato la messa con il suo cagnolino malato in grembo.
La giovane donna che ha condiviso la storia su Twitter ha detto che il sacerdote ha chiesto scusa ai fedeli, tuttavia, il suo atteggiamento ma la sua decisione di portarsi il cagnetto a messa non avrebbe potuto essere diversa...
Pubblicato Martedi 30 Marzo 2021 - 06:52 (letto 15 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Suora nata in una famiglia di bramini festeggia 50 anni dal battesimo - Nirmala Carvalho

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

Nella festa dell'Annunciazione il monastero delle Carmelitane di Mumbai festeggia i 50 anni dal battesimo di suor Mary Joseph (Radha), una religiosa nata e cresciuta in una famiglia indù di bramini.
Il 25 marzo 1971 fu battezzata in segreto nella cappella dell'arcivescovado dall'allora padre Agnelo Gracias, oggi vescovo ausiliare di Mumbai...
Pubblicato Martedi 30 Marzo 2021 - 06:50 (letto 26 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Niger: limiti della strategia anti-jihadista - Aurelio Boscaini

Argomento: societacostumesconosciuto ha scritto:

Dopo l'attacco del 21 marzo il governo ha decretato un lutto nazionale di tre giorni, dal 23 al 25 marzo.
Il Niger, nella zona a ovest, vicina al Mali, si trova colpito dagli attacchi più sanguinosi di questi ultimi anni, attacchi attribuiti a gruppi jihadisti. Il 21 marzo han ucciso 137 persone, un bilancio che va ad aggiungersi ai 66 morti degli attacchi di alcuni giorni prima.
Il governo attribuisce le azioni compiute contro le località di Intezayane, Bakorat, Woursanat e atri borghi e accampamenti situati nel dipartimento di Tillia, regione di Tahoua, a banditi armati...
Pubblicato Lunedi 29 Marzo 2021 - 07:09 (letto 34 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Lo Shaykh e il mistero del Profeta Muhammad sofferente - Ignazio de Francesco

Argomento: teologiamusulmanasconosciuto ha scritto:

Morto quasi centenario (1921-2018) Abu Bakr Jaber al-Jaza'iri è stato un grande sapiente dell'islam sunnita.
Nativo dell'Algeria si spostò precocemente in Arabia Saudita e qui svolse per decenni ruolo di predicatore nella Moschea del Profeta (Masjid al-Nabawi) e di docente all'Università islamica di Medina. Quindi al Top.
Uno che meriterebbe d'essere studiato. Tra le sue opere più conosciute e divulgate c'è Minhaj al-muslim, qualcosa come il programma di vita del musulmano, uscito nel 1997...
Pubblicato Lunedi 29 Marzo 2021 - 07:00 (letto 20 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Grande dolore per l'attacco avvenuto in Indonesia - Comunicati Stampa UCOII

Argomento: islamsconosciuto ha scritto:

L'Unione delle Comunità islamiche d'Italia si stringe intorno al dolore delle vittime e dei feriti provocati dall'attacco kamikaze avvenuto stamane, 28 marzo, in Indonesia davanti a un luogo di culto durante la celebrazione della domenica delle Palme.
Le comunità islamiche rappresentate dalla nostra organizzazione intendono esprimere tutta la propria vicinanza alle comunità cattoliche indonesiane, all'intera isola di Sulawesi dove l'esplosione si è verificata e alle istituzioni indonesiane che hanno già espresso condanna per l'atto deprecabile...
Pubblicato Lunedi 29 Marzo 2021 - 06:57 (letto 10 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Decolonizzare l'islamofobia per comprendere la radicalizzazione - Nicki Anastasio

Argomento: societacostumesconosciuto ha scritto:

La stigmatizzazione delle comunità musulmane nelle società occidentali è uno degli elementi che può favorire la loro radicalizzazione.
Quali principi legittimano il loro status di cittadini di seconda classe?
E in che termini il concetto di islamofobia risulta fuorviante per comprendere le loro condizioni di vita?
Quest'analisi offre alcuni spunti di riflessione su tali tematiche attraverso un approccio post-coloniale che, mettendo in evidenza i limiti ontologici ed epistemologici del discorso antirazzista europeo, permette di leggere in chiave diversa il rapporto tra razzismo anti-musulmani e radicalizzazione...
Pubblicato Sabato 27 Marzo 2021 - 06:48 (letto 44 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

L'apertura del pensiero di Martin Heidegger e Ibn 'Arabì - Francesca Bocca Aldaqre

Argomento: incontrisconosciuto ha scritto:

Nel corso della storia, Islam e Occidente si sono reciprocamente influenzati, a volte anche a distanza di secoli e seguendo traiettorie insospettabili.
In questo capitolo di Nietzsche in paradiso (Mimesis Edizioni, 2021) Francesca Bocca-Aldaqre, teologa e docente di Cilvità islamica, ce ne offre un esempio mostrando le connessioni tra il pensiero di Martin Heidegger e del filosofo e mistico arabo ibn 'Arabì...
Pubblicato Sabato 27 Marzo 2021 - 06:46 (letto 30 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

I Legionari di Cristo hanno diffuso i nomi dei preti responsabili di abusi - Redazione Ilpost.it

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

I Legionari di Cristo, una congregazione interna alla Chiesa cattolica, hanno diffuso pubblicamente i nomi dei propri sacerdoti accusati di abusi sessuali dagli anni Quaranta, cioè dagli inizi della congregazione, fino al 2019.
La serie di documenti è stata diffusa al termine di un percorso iniziato nel 2009 con cui la congregazione - nota anche per la spregiudicatezza con cui in passato ha gestito il proprio ingente patrimonio - ha affrontato insieme al Vaticano le estese accuse di abusi nei confronti dei propri leader, compreso il fondatore Marcial Maciel Degollado, morto nel 2008...
Pubblicato Mercoledi 24 Marzo 2021 - 06:48 (letto 44 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Il realismo della fratellanza - Michele Brignone

Argomento: incontrisconosciuto ha scritto:

Tra il palcoscenico scintillante di Abu Dhabi e le macerie di Mosul il contrasto non potrebbe essere più vivo.
Conoscendo Papa Francesco, tuttavia, c'era d'aspettarsi che il messaggio di fratellanza lanciato due anni fa da una delle città più ricche e sicure del pianeta fosse destinato preferenzialmente ai luoghi più feriti del mondo.
E se c'è un Paese che negli ultimi decenni ha sperimentato tutto ciò che più violentemente contrasta con l'idea della concordia fraterna questo è l'Iraq, al punto che il motto scelto per il viaggio del Papa - Siete tutti fratelli - rischiava di ridursi a mero wishful thinking di fronte alla realtà sul terreno, fatta di devastazioni belliche, conflitti etnici e confessionali e malgoverno...
Pubblicato Mercoledi 24 Marzo 2021 - 06:46 (letto 38 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Violenza contro le donne. Cosa dice l'Islam a riguardo? - Imam Saifeddine Maaroufi

Argomento: islamsconosciuto ha scritto:

(video) - Un'occasione unica per sfatare miti, tradizioni e retaggi culturali che, travestiti da precetti religiosi, ispirano e giustificano la violenza, creando una diffusa rete di omertà, che fa perno sull'ignoranza e sulla paura di chi è vittima e di chi giudica.
Un imam autorevole ci parlerà di quello che dicono a riguardo le fonti islamiche e la giurisprudenza dei sapienti, mentre la vicepresidente di Progetto Aisha ci spiegherà come possiamo aiutare le nostre sorelle vittime di violenza e discriminazione...
Pubblicato Lunedi 15 Marzo 2021 - 06:55 (letto 89 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Francesco e l'islam - Riccardo Cristiano

Argomento: incontrisconosciuto ha scritto:

Mentre Bergoglio ritorna dall'Iraq, arriva la notizia che l'Iraq ha invitato l'imam di al-Azhar, lo sceicco at-Tayyeb, a visitare il paese.
Co-firmatario del Documento sulla fratellanza umana con Francesco, dunque al-Tayyeb si recherà nel Paese dell'ayatollah al-Sistani, proprio per parlare di fratellanza.
Francesco è riuscito, nel nome della fratellanza, a riavvicinare due delle massime autorità islamiche, espressioni di quei sunnismo e sciismo che vengono usati per giustificare la guerra civile islamica?
Al-Tayyeb in Iraq vedrà al-Sistani?
Se sarà, non sarà un caso...
Pubblicato Lunedi 15 Marzo 2021 - 06:53 (letto 88 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Jawad al-Khoei : Il Papa non è soltanto la guida dei cattolici, è un'icona di pace - Claudio Fontana

Argomento: incontrisconosciuto ha scritto:

Nipote di Abu al-Qasim al-Khoei, una delle più influenti autorità sciite dell'età contemporanea, Jawad al-Khoei è segretario generale dell'omonimo Istituto, il cui obiettivo è tenere viva la tradizione d'insegnamento della città irachena di Najaf e promuovere il dialogo interreligioso.
Gli abbiamo chiesto che cosa si aspetta dalla visita del Papa e quali sono i problemi più urgenti dell'Iraq...
Pubblicato Lunedi 15 Marzo 2021 - 06:51 (letto 98 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Il viaggio del Papa in Iraq, visto dall'Iran - Luciana Borsatti

Argomento: incontrisconosciuto ha scritto:

Com'è stata vista la visita del Papa in Iraq dal vicino Iran?
Con interesse certo, ma in modo non univoco. In questione vi sono le ragioni teologiche che dividono le due grandi scuole sciite delle città sante di Najaf in Iraq e Qom in Iran, ma anche questioni di ordine politico, non escluso il ruolo che svolse proprio Teheran, con le milizie guidate dal generale Qassem Soleimani, nel liberare l'Iraq dall'Isis.
In generale si può dire che vi è stato un sostanziale silenzio da parte delle autorità, della scuola di Qom e della tv di stato, mentre i commenti più favorevoli nell'area moderata e riformista...
Pubblicato Domenica 14 Marzo 2021 - 07:29 (letto 62 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Papa Francesco e l'Islam, tre cardini di un magistero - Andrea Tornielli

Argomento: incontrisconosciuto ha scritto:

C'è un filo rosso che lega tre importanti interventi di Papa Francesco riguardanti il dialogo interreligioso e in particolare quello con l'islam.
È un magistero che indica una road map con tre punti di riferimento fondamentali: il ruolo della religione nelle nostre società, il criterio dell'autentica religiosità e la via concreta per camminare da fratelli e costruire la pace.
Li ritroviamo nei discorsi che il Vescovo di Roma ha tenuto in Azerbaijan nel 2016, in Egitto nel 2017 e ora nel corso del suo storico viaggio in Iraq, nell'indimenticabile appuntamento a Ur dei Caldei, la città di Abramo...
Pubblicato Domenica 14 Marzo 2021 - 07:27 (letto 44 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Il senso di Francesco per la Storia: dall'Iraq l'avvio della Vestfalia islamica - Riccardo Cristiano

Argomento: incontrisconosciuto ha scritto:

C'è una parola che da questo 8 marzo 2021 si iscrive nell'universo musulmano: questa parola è Vestfalia.
Accorciando i tempi della storia, che vede l'islam ancora nel suo XIV secolo, nel 2011 gli arabi musulmani sono entrati in una guerra simile a quella che fu la nostra guerra dei trent'anni per il desiderio dei prìncipi tedeschi di porre definitivamente un freno alle aspirazioni restauratrici del nuovo imperatore asburgico con l'aiuto spagnolo.
Questa divisione ripercorreva il solco tra cattolici e protestanti...
Pubblicato Domenica 14 Marzo 2021 - 07:25 (letto 75 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Card. Sako: il Papa ha toccato il cuore degli irakeni, cristiani e musulmani - AsiaNews

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

La visita di Francesco in Iraq ha toccato il cuore e la mente di tutti gli irakeni, con i suoi gesti e i suoi discorsi che hanno coinvolto politici e semplici cittadini, cristiani e musulmani.
Il papa ha potuto estendere il suo sguardo verso un popolo che ha sofferto, esprimendo così il suo messaggio di fraternità e vicinanza.
Milioni di persone - racconta il card. Sako - e soprattutto gente semplice ha seguito gli eventi del papa. Anche il mio giardiniere, un musulmano, e la moglie hanno seguito la messa nella cattedrale.
Tanti musulmani hanno voluto vedere la funzione, provando una esperienza che definiscono mistica...
Pubblicato Venerdi 12 Marzo 2021 - 06:53 (letto 65 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Papa e al-Sistani: iraniani felici, ma non i fondamentalisti - Khosrow Ebrahimi

Argomento: incontrisconosciuto ha scritto:

L'incontro fra il pontefice e il religioso sciita conferma il ruolo di leader mondiale dello sciismo per al-Sistani.
Dalla Repubblica islamica in poi, Qom ha cercato di scalzare il valore di Najaf.
Il giornale Kayhan, portavoce degli estremisti religiosi, prende in giro quell'incontro. Ma altri, anche a Qom, vedono in esso un nuovo sforzo per portare la pace in Medio oriente...
Pubblicato Venerdi 12 Marzo 2021 - 06:52 (letto 75 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Kuala Lumpur, l'Alta corte autorizza l'uso di Allah per i cristiani - AsiaNews

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

Dopo una battaglia legale durata oltre 10 anni, con una sentenza l'Alta corte ha stabilito oggi che i cristiani del Paese possono usare la parola Allah per identificare Dio nelle preghiere, nei testi e nella pratica religiosa.
Il verdetto annulla un bando in vigore da tempo e mette la parola fine a una controversia in atto da oltre 30 anni, con il governo a fianco dell'ala fondamentalista islamica nel sostenere il divieto...
Pubblicato Venerdi 12 Marzo 2021 - 06:49 (letto 61 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa
Vai alla pagina successiva »